Nostri clienti

Italia

EALA My Lakeside Dream

Come diventare una cosa sola con il Lago di Garda. Nel nuovo hotel a cinque stelle lusso EALA a Limone sul Garda risulta semplice. Da primavera 2021 questo hotel punta tutto sul relax e sull’offerta culinaria. Ispirato alla parola celtica Eala, simbolo del cigno in tutta la sua eleganza e bellezza, la nuova costruzione lungo le montagne della riva occidentale offre una vista da sogno sul lago. L’hotel punta sulle forme semplici, sui dettagli raffinati e sulle stanze luminose. Il lusso discreto si fonde con esclusive opere di design italiano, air pool e spa private. La spa stessa si estende su una superficie di 1.500 metri quadrati e include due piscine indoor e anche una infinity pool esterna. C’è inoltre anche una spiaggia privata sul lago. L’amore dei padroni di casa per le proprie terre è ravvisabile ovunque. Legno, lino, pietra – le 67 camere sono arredate con materiali naturali. Nel ristorante Eala, nella Panorama Lounge e nel ristorante per gourmet Fine Dining Senso vengono servite pietanze leggere, fresche e in linea con la filosofia ‘chilometro zero’ in abbinamento a vini selezionati della regione. I gourmet ne rimarranno entusiasti. Chi ama lo sport apprezzerà la vicinanza ai percorsi ciclabili e ai campi da golf, gli intenditori i vini pregiati, l’olio di oliva e le città intrise di cultura nelle vicinanze come Trento e Verona. Con EALA la famiglia Risatti, che conta su 60 anni di esperienza nel settore della ricezione alberghiera e gestisce già con successo diversi hotel sul Lago di Garda, trasforma sogni in realtà, i propri e quelli dei propri ospiti. www.ealalakegarda.com

Temi e spunti di ricerca

  • EALA, la parola celtica da cui deriva il nome della struttura, identifica il “cigno” e il concetto di purezza, eleganza e bellezza del design
  • Da snowboarder di professione a sous chef: Roberta Corvi
  • Una spiaggia tutta privata sul Lago di Garda: puoi goderti il relax sui letti balinesi e un paio di nuotate alla mattina oppure salpare direttamente dal pontile
  • Per librarsi sopra a tutto ci sono la singolare architettura e la cucina per intenditori all’insegna della sostenibilità dello chef Alfio Ghezzi nel ristorante gourmet Fine Dining SENSO
  • La famiglia Risatti: la storia della ricezione alberghiera in tre generazioni